Cupola 3.jpgCupola.jpgD'Architettura.jpgPalazzo Reale.jpgSFDP.jpgposte.png
homeenglish

PLZ6 locandina

Il premio Luigi Zordan, il cui tema è "Ingegneria e architettura: progetto e costruzione”, è rivolto ai giovani laureati in Architettura, Ingegneria edile-architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile e ai professionisti impegnati nel campo della progettazione architettonica e strutturale. Il premio è stato articolato in due sezioni ed ognuna di esse comprende due sottosezioni dedicate rispettivamente a tesi di laurea e ad opere realizzate.
Due gli stage previsti, entrambi della durata di sei mesi e destinati ai laureati in Ingegneria edile-architettura e Architettura. Il primo sarà svolto presso la sede europea di Londra dello studio SOM (Skidmore, Owings & Merrill), autorevole studio di architettura e di ingegneria a livello internazionale; il secondo, sarà svolto presso la 3TI Progetti, consociata dell’OICE che è partner permanente del premio.
Scadenze: domanda di adesione: 14.01.2019; domanda di partecipazione: 31.01.2019

Per i dettagli si rinvia al regolamento ed al bando pubblicati sul sito
http://www.univaq.it/news_home.php?id=12591
http://iea-diceaa.univaq.it/index.php/premio-luigi-zordan/

scarica la locandina

sito Accoglienza 2018 19

Il giorno 15 ottobre 2018 alle ore 9.30 presso la Chiesa SS. Demetrio e Bonifacio, Piazzetta Teodoro Monticelli a Napoli si svolgerà l'accoglienza alle matricole dell'anno accademico 2018/2019 del CdS Magistrale in Architettura 5UE
scarica la locandina

sito villard 20

Bando_Villard:20. In Fragilia: recostructing trough the Waters of ISCHIA è un seminario itinerante di progettazinoe architettonica con cadenza annuale. Quest'anno si svolgerà a Ischia il 27-28 ottobre. Gli allievi del DiARC possono candidarsi presentando la documentazione richiesta dal bando entro la data stabilita dalla proroga e prevista il giorno 16 ottobre alle ore 13:00 presso la segreteria del Dipartimento di Architettura, via Forno vecchio 36, V piano, sig.ra Patrizia Masucci.
scarica il bando
info sito web

L'International Credits Mobility del Programma Erasmus Plus: KA107 - Mobilità per studenti e staff da e per paesi partner (Extra UE)  prevede la possibilità di finanziare mobilità di studenti per studio e per tirocinio erogando borse di 850 Euro mensili per le mobilità in entrata e di 700 Euro mensili per quelle in uscita;  la mobilità di staff per docenza, per formazione  e per docenza di personale da impresa, prevedendo un contributo di 180 Euro per giorno  in uscita e di Euro 160 per giorno in entrata.

La commissione Erasmus di Ateneo ha stabilito di procedere in due fasi distinti :

1. tutto il personale interessato potrà presentare la proprio candidatura  per tutte le nazioni eleggibili,  suddivise in lotti geografici, secondo le indicazioni fornite di seguito (per l'elenco dei  paesi partner vedi : https://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/programme-guide/part-a/who-can-participate/eligible-countries_it <https://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/programme-guide/part-a/who-can-participate/eligible-countries_it>) ;
2. le candidature pervenute saranno oggetto di una  selezione da parte della sottocommissione composta dai Proff.ri Carla Masi, Virginia Lanzotti, Gerolama Condorelli e  Maurizio Paolillo. Sarà compito della sottocommissione, sulla base del budget disponibile per ciascun lotto e della qualità delle singole proposte che perverrano,  individuare i paesi sui quali puntare e , dunque,  quali candidature presentare all'Agenzia Nazionale.

I docenti interessati a presentare  proposte dovranno trasmettere la scheda partner pubblicata alla pagina http://www.unina.it/ateneo/docenti-e-ricercatori/erasmus <http://www.unina.it/ateneo/docenti-e-ricercatori/erasmus>nella sezione ERASMUS+ International Credits Mobility,  debitamente compilata in ogni sua parte  (si precisa che la sez. C DEVE essere compilata dall'Istituzione partner) entro il 30/11/2018, via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. <mailto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. >'; document.write(''); document.write(addy_text72457); document.write('<\/a>'); //-->\n Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;, unitamente ad una lettera di intenti dell'Istituzione partner .

Il link alla guida del Programma Erasmus Plus è indicato nella scheda. Le principali novità attese per il 2019 sono consultabili su http://www.erasmusplus.it/wp-content/uploads/2018/07/E-ICM-What-to-expect-in-2019.pdf <http://www.erasmusplus.it/wp-content/uploads/2018/07/E-ICM-What-to-expect-in-2019.pdf> .
Ulteriori informazioni, in corso di aggiornamento ed in attesa della call 2019, sono su http://www.erasmusplus.it/universita/mobilita-internazionale-per-crediti-ka107/
<http://www.erasmusplus.it/universita/mobilita-internazionale-per-crediti-ka107/>

sito INTERNATIONAL CONFERENCE 4 ottobre 2018
Il 4 ottobre 2018 alle ore 15.00 presso l'aula Gioffredo di Palazzo Gravina a Napoli si svolgerà la Conferenza Internazionale Modelli di conoscenza e indirizzi progettuali per l’adattamento al Climate Change. Il Progetto Metropolis / Knowledge models and design guidelines for Climate Change adaptation. The Metropolis Project nella quale saranno presentati i volumi a cura di Valeria D'Ambrosio e Mattia Leone  Progettazione ambientale per l’adattamento al Climate Change. vol 1. Modelli innovativi per la produzione di conoscenza, vol.2. Strumenti e indirizzi per la riduzione dei rischi climatici

La Conferenza rientra nelle attività programmate per la International Research Week - La progettazione ambientale per l’adattamento climatico. Prefigurare modelli di transizione per i distretti urbani / Environmental Design for Climate Change Adaptation. Prefiguring Transition Models for Urban Districts, (Napoli 3-12 ottobre) organizzata dal DiARC

Scarica il programma

2018 Workshop SIMMCITIES

Dal 5 al 12 ottobre si terrà a Napoli presso la sede di Palazzo Gravina, via Monteoliveto 3, l'International Conference and Workshop Climate Resilient Urban Design, promossa nell'ambito del Progetto di Ricerca di Ateneo 2017 SIMMCITIES_NA.
L'iniziativa si inserisce all'interno della International Research Week La progettazione ambientale per l'adattamento climatico. Prefigurare modelli di transizione per i distretti urbani / Environmental design for climate change adaptation. Prefiguring transition models for urban districts, che si terrà presso il Dipartimento di Architettura dell'Università di Napoli Federico II dal 3 al 12 ottobre.
L'attività è promossa dal Dipartimento di Architettura dell'Università di Napoli Federico II in partenariato con UCCRN - Urban Climate Change Research Network, New York Institute of Technology, Université Paris-Est Marne la Vallée, Pontificia Universidad Catolica de Chile.
La conferenza di apertura si terrà il 5 ottobre 2018, sul tema Energy transition, climate change adaptation and disaster risk reduction. Perspectives in research and practice, nell'ambito della quale sarà presentato il volume Climate Change and Cities - Second Assessment Report of the Urban Climate Change Research Network (Cambridge University Press 2018), con la presenza dei lead authors del Chapter Urban Planning and Urban Design e del Co-Director dell'UCCRN European Hub.
Scarica il programma della Conferenza Internazionale
Scarica il programma del Workshop

2018 International Research Week

Dal 3 al 12 ottobre 2018 si terrà a Napoli presso la sede di Palazzo Gravina, in via Monteoliveto 3 a la International Research Week "La progettazione ambientale per l'adattamento climatico. Prefigurare modelli di transizione per i distretti urbani / Environmental design for climate change adaptation. Prefiguring transition models for urban districts".
La settimana di studi affronta il tema del progetto di adattamento e mitigazione alla scala di distretto urbano, individuata come dimensione scalare di riferimento per contrastare gli impatti dovuti ai cambiamenti climatici. La International Research Week ha un duplice obiettivo: da un lato esporre gli esiti di un percorso si ricerca approfondito a diverse scale di intervento e con partenariati nazionali e internazionali, dall'altro sensibilizzare le comunità scientifiche dell'area del progetto sul ruolo innovativo che l'architettura e l'urbanistica devono assumere per un approccio responsabile alla progettazione in relazione alla sfida climatica.

Scarica il programma

Webstaff | Regolamento | Mappa del Sito | © DiARC Dipartimento di Architettura via Toledo, 402 - 80134 Napoli ITALY | fax +39 081 2538717 | P.IVA 00876220633